L’esposizione della SEF Virtus al PalaDozza chiude i battenti dopo il successo di questi giorni.
Ospite d’onore il vicepresidente vicario del CONI Silvia Salis

Dopo dodici giorni di costante afflusso di visitatori chiude ufficialmente la Mostra delle Torce Olimpiche in corso al PalaDozza.

 Lunedì 31 maggio è infatti l’ultimo giorno di esposizione per le grandi protagoniste dell’evento, le fiaccole olimpiche, che la SEF Virtus, in collaborazione con il CONI, è riuscita a riunire tutte insieme a Bologna per la prima volta. Un’occasione unica nata ‘sfruttando’ questo particolare 2021, che permette ad una società fondata in anno dispari (il 1871 per la SEF) di celebrare l’anniversario nello stesso anno di un’edizione dei Giochi Olimpici (che normalmente si svolgono in annate pari). Un’iniziativa di successo confermata dai numeri: sono stati infatti quasi 2000 i visitatori confluiti al PalaDozza in questi giorni, tra cui molti ragazzi delle scuole (i quali spesso sono tornati anche dopo la visita con gli insegnanti) e tanti gli appassionati virtussini, che oltre alle torce olimpiche hanno potuto fare un “salto” nella storia della SEF rimirando le immagini della mostra Walking Virtus.

A chiudere formalmente la Mostra delle Torce Olimpiche sarà Silvia Salis, ex atleta olimpionica e oggi neo vicepresidente vicario del CONI, che dopo aver partecipato in collegamento da Roma all’evento “Ondina Day” lo scorso 20 maggio, in ricordo di Ondina Valla, questa volta sarà presente al PalaDozza per rendere omaggio ai 150 anni della SEF Virtus.
Dalle ore 11.30 Silvia Salis interverrà portando una sua particolare interpretazione dello slogan-manifesto delle celebrazioni virtussine: Avrà un futuro chi non ha paura del futuro.

Previsto per lei un omaggio dalla Casa madre Virtus, personalmente consegnatole dal presidente della SEF Cesare Mattei.

Per celebrare una sorta di beneaugurante passaggio di testimone, Virtus 150 ha preparato un regalo speciale anche per le altre società sportive centenarie del territorio bolognese, come Bologna FC 1909, S.G. Fortitudo, Ginnastica Persicetana e Sempre Avanti.

Al termine dell’evento mattutino la Mostra rimarrà regolarmente aperta fino alle ore 19.

Visita la pagina dell’evento